Chi è online

 39 visitatori online
08
Dec
2023
In ogni chiesa francescana si potrà ottenere l’indulgenza plenaria PDF Stampa E-mail

In occasione dell’800° anniversario del “Natale di Greccio”, la Penitenzieria Apostolica ha concesso l’Indulgenza plenaria a tutti i fedeli che dalla Solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria al 2 febbraio 2024 Festa della Presentazione al tempio di Gesù Cristo andranno a visitare un presepe in una chiesa affidata ai frati francescani in tutto il mondo. A Biancavilla sono presenti due chiese: “San Francesco” del convento dei frati minori e la chiesa del monastero Santa Chiara delle sorelle povere di Santa Chiara o clarisse. La Famiglia francescana aveva inoltrato la richiesta a Papa Francesco il 17 aprile, “al fine di promuovere il rinnovamento spirituale dei fedeli ed incrementare la vita di grazia”, si legge nella petizione inviata alla Penitenzieria Apostolica. “Sostando in preghiera davanti ai presepi, i fedeli possano conseguire l’Indulgenza plenaria alle solite condizioni quali Confessione sacramentale, Comunione eucaristica e preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice. Sarà anche necessario partecipare devotamente ai riti giubilari, o almeno sostare davanti al Presepio preparato, trascorrendo un periodo di tempo in meditazione, concludendo con il Padre Nostro, il Simbolo della fede e le invocazioni alla Sacra Famiglia di Gesù, Maria, Giuseppe e San Francesco d'Assisi.

 

Registrati e/o ffettua il login per inviare il tuo commento

 

 

NOTA! Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Cliccando su agree o scorrendo questa pagina e/o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information