Chi è online

 31 visitatori online
03
Jan
2014
A Biancavilla nel nome di Sant'Angela Merici PDF Stampa E-mail
Ottantesimo anniversario dalla fondazione della Compagnia delle Orsoline a Biancavilla. La comunità delle Figlie di "Sant’Angela Merici" ricorderà l’avvenimento con una celebrazione Eucaristica in Basilica domenica prossima, I Domenica di Avvento, alle 18.30.
 
L’ordine religioso fu fondato il 25 novembre del 1933; fu il rettore del piccolo Seminario Arcivescovile “Sacro Cuore” di Biancavilla, il can. Placido Caselli, a suscitare nel cuore di un gruppo di giovani donne appartenenti all'Azione Cattolica la fondazione della Compagnia di Sant'Orsola in città, a seguito di un incontro con l’assistente diocesano, mons. Giuseppe Scalia. Angela Paratore, Anna Finocchiaro, Maria Grazia Randazzo, Maria Galizia, Francesca Uccellatore, Alfina Cannella e Annetta Petralia questi i nomi delle fondatrici dell'Ordine. 
 
La prima responsabile del gruppo fu Annetta Petralia; la chiesa “Gesù e Maria” e l'abitazione di qualche consorella fu, invece, il primo luogo di riunione; mentre la loro guida spirituale fu, sino al 1948, il can. Caselli al quale subentrò poi il direttore spirituale del Seminario maggiore di Catania, il biancavillese mons. Gaetano Messina. Le orsoline, nel dopoguerra, diedero vita ad un laboratorio di maglieria in una abitazione di via Fisichella; si trasferirono poi nella "Casa del Fanciullo", un’antica abitazione nelle adiacenze del teatro comunale “La Fenice” in via G. Verdi, acquistata e restaurata nel 1953 dal Prevosto della Collegiata Messina. Un’attività, quella della “Casa del Fanciullo, in costante crescita, tanto che le orsoline dovettero, poi, trasferirsi in un nuovo istituto nel quartiere “Badia” dove operarono dal 1971 al 1999. Oggi la Compagnia di Sant’Orsola ha sede in via Sant’Antonio e svolge con zelo le proprie attività nelle parrocchie del territorio. 

- leggi il depliant illustrativo

 

Registrati e/o ffettua il login per inviare il tuo commento

Calendario attività

Non ci sono eventi al momento.

 

 

NOTA! Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Cliccando su agree o scorrendo questa pagina e/o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information