Chi è online

 41 visitatori online
06
Feb
2013
A Catania il Circolo "San Placido" omaggia Sant'Agata PDF Stampa E-mail

La città e l’Arcidiocesi di Catania in festa per la sua Santa Patrona Agata. La prima giornata, il 3 febbraio, quest’anno ha visto la partecipazione, per la seconda volta, dei soci dell'Associazione dei fedeli del Circolo "San Placido" di Biancavilla. La giornata catanese si è sviluppata in tre momenti: la lunga e solenne processione del mezzogiorno per l'Offerta della cera, a cui hanno partecipano le più alte autorità cittadine civili, religiose e militari con i gonfaloni dei Comuni, della Provincia e dell'Università.

Dalla Chiesa di San Biagio o Sant'Agata alla Fornace, luogo del martirio di S. Agata, alla Basilica Cattedrale; la processione "taglia" due ali di folla incredibile. Hanno fatto bella mostra anche i “placidini” in abito bianco e medaglione d’argento al petto. Chiudono le undici candelore, espressioni delle corporazioni dei mestieri cittadine, e le due carrozze del Senato catanese, una berlina settecentesca, seguita da una più piccola, che ospita gli amministratori comunali, il "Senato" di una volta, formato dal patrizio (il Sindaco) e dai giurati (gli Assessori). All’arrivo in Cattedrale, con l’Arcivescovo Monsignor Salvatore Gristina, è stato cantato l’inno del “Te Deum”, in ringraziamento al Signore e alla Santa Patrona, reintrodotto da alcuni anni dopo decenni di assenza.
 Teresa Castro

Foto: Antonio Petralia

 

 

Registrati e/o ffettua il login per inviare il tuo commento

Calendario attività

Non ci sono eventi al momento.

 

 

NOTA! Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Cliccando su agree o scorrendo questa pagina e/o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information