Chi è online

 76 visitatori online
Azione Cattolica PDF Stampa E-mail

L'Azione Cattolica Italiana dell'Arcidiocesi Metropolitana di Catania ha stilato nel 2006 un Atto Normativo Diocesano ovvero il documento che disciplina la vita, l’ordinamento e le funzioni dell’Associazione diocesana, in armonia con le norme dello Statuto e del Regolamento di attuazione. Esso traduce la scelta della diocesanità, cioè del radicamento locale dell’associazione, già espressa dallo Statuto del ’69, in coerenza con la visione di Chiesa del Concilio Vaticano II, e rafforzata dallo Statuto aggiornato del 2003. L’Azione Cattolica Italiana realizza, infatti, con la Diocesi in cui è presente, una relazione organica che si esprime nel servizio dei singoli associati e dell’Associazione alla propria Chiesa particolare per offrirle, con la propria soggettività associativa, un contributo originale e significativo alla crescita della comunità diocesana È proprio questo radicamento diocesano che rende la nostra Associazione più profondamente espressione di Chiesa; un’associazione di laici che vivono per la Chiesa e per la globalità della sua missione orientando ad essa il proprio impegno apostolico. Tale scelta vuole anche esprimere il desiderio di riappropriarci delle radici culturali e di fede della realtà in cui il Signore ci dona di vivere, nella convinzione che soltanto con l’attenzione alla persona e alle sue attese, alla quotidianità dell’esistenza umana, qui ed ora della nostra realtà diocesana, è possibile esprimere autenticamente l’identità laicale dell’associazione.

L’AC diocesana si rivela presente nella storia della comunità diocesana sin dai primi del 1900 in quanto ha dato vita a strutture di pensiero e di testimonianza che hanno accompagnato, per tutto il Novecento, l’evolversi delle istituzioni, delle famiglie parrocchiali e della gente comune. Ciò è stato possibile anche grazie alla testimonianza di importanti personalità, laici, sacerdoti e vescovi, che con il loro bagaglio di umanità, di cultura e di fede, espressioni di una santità del quotidiano, costituiscono il patrimonio che l’Associazione e la Chiesa locale possono vantare e non devono assolutamente disperdere. L’AC della diocesi di Catania ha ispirato l’apostolato laicale ed ha contribuito al progresso morale, materiale e religioso specie delle giovani generazioni. Quando le vicende politiche ed economiche hanno richiesto l’intervento dei cattolici tra le pieghe della storia, l’AC ha donato una significativa presenza di se stessa e dei propri soci nel movimento cattolico, esaltando i valori di Patria, Pace e Promozione della Persona. Tra la fine degli anni Settanta ed i primi anni Ottanta l’AC di Catania, insieme ad altre otto aggregazioni laicali dell’Arcidiocesi, ispirata dall’indimenticabile Arcivescovo mons. Domenico Picchinenna, ha dato vita al primo confronto fra Associazioni, Gruppi, Movimenti esistenti in diocesi. Tale confronto è nato all’interno della Consulta Diocesana dell’Apostolato dei Laici ed ha contribuito non poco alla crescita del laicato nella nostra Chiesa locale, coinvolgendo nel tempo una larga parte delle associazioni laicali nelle iniziative volte al servizio della chiesa tutta. Negli anni Novanta e nel terzo millennio, l’AC diocesana ha scelto il confronto con la storia intesa quale continuo divenire delle speranze e delle attese del mondo. In questi anni di raffronto tra contrastanti concezioni della vita e di fronte alle sfide della secolarizzazione, l’AC ha scelto la missione dell’evangelizzazione della società, continuando il dialogo con il territorio così come del resto avvenuto in altri salienti periodi storici, quali gli anni post-conflitti mondiali e l’epoca del Concilio Vaticano II. In tutti i documenti delle assemblee diocesane si è affermato che l’AC vuole continuare a “spendersi” per la Chiesa locale, coniugando ogni programma associativo con i reali bisogni pastorali, culturali e sociali del territorio etneo. Ciò a testimonianza del profondo desiderio di radicamento che è già caratteristica della nostra Associazione diocesana.

Particolare attenzione è stata data, sin dalla nascita della nostra Associazione, alla formazione di tutti i soci e, in special modo, dei responsabili a tutti i livelli. Per tale motivo l’allora Gioventù Femminile di Azione Cattolica di Catania acquistò a Fleri un immobile per istituire la “Domus Agathae”, che fin dagli anni ’50 è una struttura dedicata alla formazione. Inoltre, il 10 gennaio1990 è stato fondato l’Istituto per la Storia dell’Azione Cattolica e del Movimento Cattolico nella Diocesi di Catania “Mons. Domenico Picchinenna”, che è stato e continua ad essere luogo per la crescita culturale e la ricerca storica all’interno dell’Azione Cattolica. In ultimo, nel 1996, in occasione dell’inaugurazione della nuova sede diocesana in piazza A. Maiorana, è stato aperto il Centro di spiritualità “Ing. Dino Anfuso” per la crescita spirituale dei soci. Riaffermare la diocesanità nulla toglie all’altro livello fondamentale della vita dell’AC, il livello nazionale, che deve poter restare riconoscibile come il luogo organizzato entro cui si vive l’unica identità. L’Atto Normativo non vuol essere una somma di “regole” – pur necessarie all’articolarsi democratico della vita associativa – ma piuttosto uno strumento che dica quale presenza oggi l’Azione Cattolica intende esprimere nella nostra realtà diocesana e come essa si organizza sul territorio. Esso fa costante riferimento allo Statuto e al Regolamento di attuazione, senza volerli duplicare, ma declinandone in chiave locale le scelte ideali e gli assetti istituzionali. Con questi auspici e con la responsabilità di rappresentare “la fiducia e la speranza” della Santa Chiesa di Catania affidiamo il nostro cammino alla Vergine Maria e a Sant’Agata, perché accompagnino e guidino i nostri passi.

L'Azione Cattolica è un’associazione di laici impegnati a vivere, ciascuno “a propria misura” ed in forma comunitaria, l’esperienza di fede, l’annuncio del Vangelo e la chiamata alla santità. E' doveroso e possibile educare reciprocamente alla responsabilità, in un cammino personale e comunitario di formazione umana e cristiana. L'A.C. si impegna a vivere la vocazione laicale lavorando e collaborando con i Pastori; fin da principio ha scelto di rispondere alla vocazione missionaria, mettendosi a servizio della vigna del Signore nelle singole Chiese locale. Il servizio alla Chiesa si esprime nella scelta di stare in maniera corresponsabile nelle diocesi e nelle parrocchie. Con la costruizione di percorsi di comunione con le altre aggregazioni laicali, in fedeltà a quanto il Concilio ha chiesto a tutti i laici; quella dell’Azione Cattolica è una storia che inizia da lontano. Raccontarla significa raccontare anche la storia della Chiesa e dell’Italia degli ultimi centotrenta anni. È una storia, infatti, che si intreccia con la vita di migliaia di uomini e donne, che in questo lungo periodo hanno lavorato con passione e fedeltà, servendo la Chiesa e contribuendo a costruire il Paese in cui viviamo.

Dal 1929 a Biancavilla l'Azione Cattolica lavora instancabilmente, è radicata nel territorio e contribuisce alla crescita dello stesso in comunione con i sacerdoti delle diverse realtà parrocchiali e delle direttive nazionali in comunione con il magistero del Papa e dei successori degli apostoli. Nella nostra parrocchia sono 22 i membri che ne fanno parte, anno sociale 2014/2015, principalmente donne appartenenti al settore adulti. Ogni anno l'8 dicembre, solennità dell'Immacolata Concezione avviene il tesseramento annuale in Basilica. 

Presidente parrocchiale: Maria Portale

SEDE e CONTATTI

piazza Roma, 6 – Biancavilla

telefono 095/982401

 

 

Calendario attività

Non ci sono eventi al momento.

 

 

NOTA! Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Cliccando su agree o scorrendo questa pagina e/o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information