Chi è online

 121 visitatori online
Formazione ed annuncio
Gruppo docenti di religione PDF Stampa E-mail

Gli insegnanti di religione delle scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio hanno particolari e specifiche competenze provvedendo ad un buon insegnamento ai fanciulli formando una perfetta armonia nelle classi dove essi operano quotidianamente. Per una maggiore sintonia con la chiesa Madre, il Prevosto della Collegiata Agrippino Salerno intende riunire tutti gli insegnanti per una collaborazione al servizio della comunità parrocchiale.

 
Azione Cattolica PDF Stampa E-mail

L'Azione Cattolica Italiana è un’associazione di laici impegnati a vivere, ciascuno “a propria misura” secondo il proprio carisma le proprie condizioni sociali e di vita ed in forma comunitaria, l’esperienza di fede, l’annuncio del Vangelo e la chiamata alla santità. L'A.C. si è sempre impegnata a vivere la vocazione laicale, lavorando e collaborando con i Pastori e mettendosi a servizio nelle singole Chiese locali. Un tempo erano 4 i rami maggiori (Gioventù Maschile, Gioventù Femminile, Unione Donne, Unione Uomini) e 2 i rami minori (Fiamme Bianche, Fiamme Rosse, Fiamme Verdi per i ragazzi e Angioletti, Piccolissime, Beniamine per le ragazze). In seguito nel 1969 venne emanato un nuovo Statuto secondo il quale l'Associazione viene organizzata in due settori uno per i Giovani e uno per gli Adulti e nel marzo 1971 nasce l'Azione Cattolica dei Ragazzi (ACR). Nell’Arcidiocesi di Catania la presenza dell’Azione Cattolica risale ad alcuni decenni dopo la seconda metà dell’ottocento (1868), con il passaggio a livello nazionale della Società Gioventù  Cattolica in Azione Cattolica.

A Biancavilla negli anni ’20, secondo testimonianze di alcuni sacerdoti, il piccolo Giosuè Calaciura (1915-1998) quando aveva 9 anni e sino all’età di 12, frequentava un gruppo di AC il cui assistente era don Francesco Verzì (1860-1927). Il 24 giugno 1929 con l’incontro della signorina Rosa Fassari e di Monsignor Domenico Squillaci con un gruppo di giovani e donne si gettarono le basi per fondare i due rami dell’Azione Cattolica femminile. Assistenti furono per le donne Monsignor Antonino Distefano e per le giovani il Prevosto Benedetto Portal. Il gruppo prese il nome di "S.Caterina d’Alessandria“ legato alle origini di colei a cui era stata dedicata la parrocchia Matrice di Biancavilla. A curare gli incontri formativi fu l’insegnante Nerina Piccione Vitellino (che fu in seguito consigliera diocesana) e la prima Presidente per le Donne fu la signora Domenica Consoli, mentre per le giovani fu la signorina Concettina Sambataro. Nello stesso anno si costituirono le sezioni minori: aspiranti, beniamine e piccolissime fanciulli di A.C. crescendo di numero tanto da diventare il più numeroso della diocesi.

 
Ministri straordinari dell'Eucarestia PDF Stampa E-mail

La nostra comunità parrocchiale annovera tra i suoi fedeli 20 Ministri straordinari dell'Eucarestia, che hanno ricevuto mandato dopo un corso di formazione curato dall’Ufficio Liturgico Diocesano, all'interno della Basilica Cattedrale di Catania per mano dell'Arcivescovo metropolita Monsignor Salvatore Gristina. Il mandato ha la durata di 6 anni.

 


 

 

NOTA! Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Cliccando su agree o scorrendo questa pagina e/o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information